Enel sale 2,7% in Borsa dopo piano e dividend policy, promossa dai broker

giovedì 13 marzo 2014 09:44
 

MILANO, 13 marzo (Reuters) - Enel in deciso rialzo a Piazza Affari, promossa da alcuni broker internazionali dopo l'annuncio dei conti 2013 ieri e del piano industriale al 2018 che prevede anche un incremento della dividend policy dal 2015.

Intorno alle 9,40 il titolo balza del 2,7% a 3,97 euro dopo avere raggiunto un nuovo massimo dell'anno a 3,98 euro. Volumi pari a oltre 17 milioni di pezzi da una media a trenta giorni di 40 milioni.

Natxis ha portato il prezzo obiettivo sul titolo a 3,7 euro da 3,1 euro con raccomandazione NEUTRAL. Jp Morgan ha alzato il rating a OVERWEIGHT da NEUTRAL, prezzo obiettivo a 4,30 da da 3,30 precedente. Per Credit Suisse, Enel è UNDERPERFORM, con un prezzo obiettivo che sale a 3,2 euro da 2,9. Ubs ha portato il target price a 4,25 euro da 4,15 e rating BUY. Infine, Citigroup ha tagliato a NEUTRAL da BUY la raccomandazione.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia