Borsa Milano apre positiva, bene Generali e banche, giù il lusso

giovedì 13 marzo 2014 09:20
 

MILANO, 13 marzo (Reuters) - Avvio in cauto rialzo a Piazza Affari con gli indici che crecano di rimbalzare dopo la debolezza registrata di recente.

Poco dopo l'avvio l'indice FTSE Mib sale dello 0,23%, l'Allshare dello 0,21%. Il benchmark europeo l0indice FRSEurofirst300 cede lo 0,04%

Nessun impatto, al momento, dall'annuncio ieri da parte del premier, Matteo Renzi, di aumentare le tasse sulle rendite finanziarie al 26% dal 20% attuale per finanziare il taglio dell'Irpef.

"In assoluto l'aumento pesa, soprattutto per chi investe nelle gestioni patrimoniali, ma in questa fase gli investitori stanno guardando di più ai risultati delle banche", osserva un trader.

Quanto ai titoli, GENERALI sale dello 0,9% dopo i conti del 2013, di poco sotto le attese, tuttavia il mercato sembra apprezzare l'incremento della cedola a 0,45 euro per azione da 0,20 nel 2012.

Raccolte le banche, in particolare MPS (+2,4%) e POP MILANO (+2,65%).

Giù il lusso, con TOD'S in calo di oltre l'1% e LUXOTTICA dello 0,33%.

Fuori dal paniere bene RCS che guadagna oltre il 3%.

(Giancarlo Navach)   Continua...