Debiti Pa, ddl prevede garanzia Stato e ruolo Cdp - Padoan

mercoledì 12 marzo 2014 19:57
 

ROMA, 12 marzo (Reuters) - Il governo ha approvato un disegno di legge che rende più semplice per le banche comprare dalle imprese i crediti vantati verso la pubblica amministrazione.

Lo ha spiegato il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, confermando che il provvedimento disciplina "la garanzia statale" sui crediti e prevede un ruolo della Cassa depositi e prestiti (Cdp).

"Introduciamo la garanzia dello Stato e un ruolo della Cdp che possa fungere da ulteriore elemento di garanzia entro i limiti stabiliti dalla Cassa stessa", ha detto Padoan.

Il ddl dovrebbe modificare il decreto 76 del 2013, dando attuazione al piano suggerito dal presidente della Cdp, Franco Bassanini.

In sintesi, le banche dovrebbero comprare dalle imprese i crediti e, in caso di morosità del debitore, cedere i crediti alla Cdp entro un tetto annuo che Bassanini ha indicato in 3-5 miliardi.

(Giuseppe Fonte e Roberto Landucci)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia