Debiti Pa, Renzi promette a imprese sblocco totale arretrati entro luglio

mercoledì 12 marzo 2014 18:39
 

ROMA, 12 marzo (Reuters) - Matteo Renzi si impegna a liquidare entro luglio altri 68 miliardi di debiti commerciali accumulati dalle pubbliche amministrazioni verso i fornitori privati.

"Al Mef non sono così convinti, noi prendiamo in considerazione la stima di Bankitalia. Entro luglio sblocchiamo tutto", ha detto il presidente del Consiglio in conferenza stampa a Palazzo Chigi.

Al 26 febbraio le amministrazioni debitrici avevano saldato 22,8 miliardi, secondo i dati ufficiali del Tesoro.

Attraverso un sondaggio tra le imprese, lo scorso anno Bankitalia ha stimato in 90-91 miliardi le passività a fine 2011.

(Giuseppe Fonte e Roberto Landucci)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia