Pop Milano, plusvalenza 10-80 mln da quotazione Anima - AD

mercoledì 12 marzo 2014 17:48
 

MILANO, 12 marzo (Reuters) - Pop Milano prevede di realizzare una plusvalenza tra i 10 e gli 80 milioni di euro dalla vendita di parte della sua quota in Anima Holding, rimanendo comunque azionista di maggioranza della controllante dell'Sgr.

"Rimarremo azionisti di maggioranza relativa, perchè l'Sgr è strategica", ha detto l'Ad di Bpm Giuseppe Castagna, spiegando che l'ipotesi è di scendere dall'attuale 35% del capitale al 19%, che potrebbe calare ulteriormente al 15%.

Castagna ha quindi spiegato che sulla base di queste percentuali, si tratterebbe quindi di quotare tra il 40% e il 60% di Anima.

Quanto alle ipotesi di valorizzazione della società, Castagna non ha fornito indicazioni precise, ma ha detto che è possibile prevedere un incremento dei coefficienti patrimoniali della banca fino a 40 punti base.

"Nella forchetta di prezzo, c'è una potenziale plusvalenza di 10-80 milioni", ha detto Castagna.

A fine dicembre Bpm aveva in carico la quota del 35% di Anima a 230 milioni di euro.

(Andrea Mandalà)

  Continua...