Aqr, decreto su consulenti esterni Banca d'Italia

mercoledì 12 marzo 2014 15:20
 

ROMA, 12 marzo (Reuters) - Il governo esaminerà oggi pomeriggio un decreto legge che imporrà l'obbligo di riservatezza ai soggetti esterni alla Banca d'Italia che affiancheranno gli ispettori di via Nazionale nella valutazione degli attivi delle 15 banche italiane coinvolte nell'esercizio coordinato dalla Banca centrale europea.

Lo si apprende dal comunicato di palazzo Chigi sulla riunione di oggi pomeriggio.

Il provvedimento reca "misure urgenti per l'avvalimento dei soggetti terzi per l'esercizio dell'attività di vigilanza della Banca d'Italia".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia