Rendite finanziarie, non deve essere tabù aumentarle - Profumo

mercoledì 12 marzo 2014 14:33
 

ROMA, 12 marzo (Reuters) - L'Italia deve affrontare il tema di una tassazione più equa sulle rendite finanziarie tassando di più chi ha più titoli come accade altrove. Lo ha detto Alessandro Profumo, presidente del Mps che si chiede perché questo non avvenga e perché, quando lui ne parla, viene accusato di esser "un pericoloso comunista".

Parlando in una tavola rotonda al XX Congresso della Fabi, Profumo si è chiesto "perchè non bisogna toccare la tassazione sulle rendite finanziarie", ricordando che in altri Paesi si tiene conto della progressività dell'aliquota al crescere del portafoglio titoli.

"Perché sulle rendite finanziarie pago come un signore che ha solo 5.000 euro di Bot? Qualcuno dovrebbe spiegarmelo", si è chiesto il banchiere.

Poi Profumo, che non ha mai nascosto la sua appartenenza politica al centrosinistra, ha detto: "Quando dico queste cose mi guardano come fossi un pericoloso comunista, ma io le penso ugualmente".

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia