Campari inverte la rotta in borsa, cede circa 4%

mercoledì 12 marzo 2014 14:01
 

MILANO, 12 marzo (Reuters) - Campari inverte bruscamente la rotta a Piazza Affari cancellando il rialzo della mattinata e arrivando a cedere fino oltre il 4%.

Intorno alle 14 il titolo - dopo un passaggio in asta di volatilità - arretra del 4,06% a 5,915 euro. Vivaci i volumi, già circa quattro volte la media di un'intera seduta negli ultimi 30 giorni.

Le azioni in mattinata erano salite fino a 6,31 euro, galvanizzate fin dall'avvio dall'annuncio dell'acquisizione della canadese Forty Creek Distillery, proprietaria di un portafoglio di whisky canadesi di fascia premium.

Il gruppo questa mattina ha anche annunciato i risultati del 2013, che si è chiuso con un utile netto in flessione del 4,4% a circa 150 milioni di euro, poco sotto le proiezioni SmartEstimates per 156,5 milioni e a quelle medie di 17 analisti a 157,4 milioni. La società ha anche annunciato un aumento del dividendo a 0,08 euro da 0,07 euro per azione e ha detto che si aspetta che "l'atteso miglioramento del margine operativo lordo si realizzi più gradualmente nel corso dell'anno rispetto alle attese".

Il titolo non aveva reagito particolarmente ai risultati e intorno alle 13 continuava a scambiare intorno ai massimi di seduta.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia