Wall Street - Stocks to watch del 12 marzo

mercoledì 12 marzo 2014 12:58
 

NEW YORK, 12 marzo (Reuters) - I futures sugli indici di
Wall Street sono in moderato calo, facendo presagire un avvio di
borsa all'insegna della debolezza tra crescenti timori sulla
forza dell'economia cinese.
    L'attenzione resta anche rivolta alle questioni geopolitiche
in assenza di indicazioni sul fronte societario - con la
stagione delle trimestrali ormai esaurita - e con un calendario
macro che questa settimana si presenta leggero.
    Intorno alle 12,50 italiane il futures sullo S&P 500 
cede lo 0,2%, il derivato sul Nasdaq lo 0,35% e il
contratto sul Dow Jones lo 0,2%.
    Il mercato obbligazionario è positivo con il benchmark
decennale in rialzo di 3/32 per un rendimento del
2,755%. Il trentennale avanza di 9/32 e rende il
3,692%.
               
    I titoli in evidenza oggi:
    La compagnia aerea indiana low cost SpiceJet ha
siglato un accordo con BOEING per acquistare 42 jet 737
MAX del gruppo americano in un'operazione del valore di 4,4
miliardi di dollari a prezzi di catalogo.
    ENERGY XXI ha annunciato che acquisterà EPL OIL &
GAS per 1,53 miliardi di dollari. EPL balza del 24% nel
pre-borsa mentre Energy XXI è stabile.
    EXPRESS lascia sul terreno il 12,6% negli scambi
pre-market dopo che la catena di abbigliamento ha comunicato
utili del quarto trimestre e previsioni di profitti per il
trimestre in corso molto sotto le attese.
    OXIGENE schizza invece del 145% prima dell'inizio
della negoziazioni ufficiali sulla scia dell'annuncio che il
farmaco sperimentale del gruppo Zybrestat - combinato con il
trattamento per il cancro Avastin di Roche - ha
significativamente rallentato la progressione del cancro ovarico
ricorrente meglio dell'Avastin da solo in un test clinico
intermedio.
     Il gestore di hedge fund William Ackman ha rinnovato i suoi
attacchi contro HERBALIFE accusando la società di
prodotti dietetici di pratiche commerciali illegali in Cina,
mercato a maggior crescita per il gruppo.
    BLACKSTONE ha comunicato ieri un accordo per rilevare
la maggioranza del capitale di Accuvant, società specializzata
nella sicurezza su internet, dal gruppo di investimenti Sverica
International. Blackstone deterrà circa l'80% di Accuvant una
volta completata l'operazione, che valuta la società intorno a
225 milioni di dollari, secondo una fonte a conoscenza dei
dettagli della transazione.
    
    
                                                                
                                                                
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia