Borsa Milano meglio di Europa su banche positive dopo risultati

mercoledì 12 marzo 2014 12:31
 

MILANO, 12 marzo (Reuters) - Borsa Milano negativa, ma meglio delle altre piazze europee, sui risultati delle banche che sostengono il comparto.

Le borse estere perdono terreno sui timori legati all'incertezza economica in Cina e alle tensioni sul fronte geopolitico in Ucraina.

Alle 12,15 l'indice FTSE Mib cala dello 0,42%, l'Allshare dello 0,44%.

Volumi a 1,6 miliardi di euro.

L'indice europeo FTSEurofirst 300 cala dell'1,2%. Futures sul FTSE Mib in calo dello 0,49% a 20.760 punti.

* BANCARI positivi dopo i dati. "Piace questa disciplina pre asset quality review, vedi Unicredit ieri, Pop Milano e Ubi oggi", dice un trader. "Il mercato reagisce bene di fronte a trimestrali dignitose. Mostra una certa benevolenza, probabilmente perchè i nostri istituti sono a sconto rispetto al panorama europeo, ma anche rispetto alle banche spagnole".

POP MILANO sale del 5% circa, Ubi di oltre il 4%, Unicredit oggi nel terreno positivo dopo il balzo di ieri.

Discorso a parte per MPS, che mette a segno un aumento di oltre il 4%, in un mercato che guarda di più a temi speculativi. "Si tratta di un titolo da trattare a margine, qui non penso sia tanto importante il tema di asset quality e le valutazioni", aggiunge. "Parliamo di una banca che deve ricapitalizzare in maniera massiccia, in una situazione dove ci sono grandi azionisti in manovra..."   Continua...