Forex, euro torna vicino a massimi su dlr dopo commenti Schaeuble

mercoledì 12 marzo 2014 15:00
 

NEW YORK, 12 marzo (Reuters) - L'euro torna ad apprezzarsi
nei confronti del dollaro, con una puntata sopra quota 1,39, a
seguito dei commenti dal sapore decisamente 'restrittivo' giunti
a fine mattinata dal ministro delle Finanze tedesco Wolfgang
Schaeuble.
    Schaeuble si è detto d'accordo col presidente della Bce
Mario Draghi nell'escludere la presenza di segnali di deflazione
e ha definito troppo basso l'attuale livello dei tassi in
prospettiva di medio termine.
    Subito dopo le parole del ministro delle Finanze tedesco
l'euro è balzato al picco intraday di 1,3905 sul dollaro,
riavvicinandosi al massimo da due anni e mezzo di 1,3915 visto
venerdì scorso.
    In precedenza la valuta unica aveva scontato un tono di
maggiore cautela del mercato, legato ai timori sulle prospettive
della crescita cinese e alle ripercussioni della crisi in
Ucraina, ma anche al dato odierno sulla produzione industriale
di gennaio nella zona euro, inferiore alle attese, 
e alle dichiarazioni di alcuni esponenti della Bce, quali Praet
e Coeuré, possibilisti su eventuali nuove mosse espansive di
Francoforte.
    In mattinata il cambio era sceso fino al minimo intraday di
1,3844.   
    
                             ORE 14,55               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3890/93                 1,3859  
 DOLLARO/YEN          102,66/68                 103,00  
 EURO/YEN          142,61/64                 142,76 
 EURO/STERLINA     0,8364/66                 0,8340   
 ORO SPOT         1.366,06/6,83         1.349,34/50,56
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia