Acea, politica dividendi prossimi anni in range 55-60% utile- AD

martedì 11 marzo 2014 10:42
 

ROMA, 11 marzo (Reuters) - Acea adotterà una politica di distribuzione di dividendo costante nei prossimi anni con un payout tra il 55% e il 60% dell'utile netto.

Lo ha detto l'AD del gruppo romano attivo nell'acqua e nell'energia durante la conference di presentazione dei risultati 2013 e del nuovo business plan 2014-2018.

"Per la dividend policy dei prossimi anni avremo un approccio molto simile a quello utilizzato per il 2013. Quindi costante negli anni e con un range del 55-60%" dell'utile netto dopo le minorities, ha detto Paolo Gallo.

Oggi, dopo i risultati comunicati ieri, il titolo sale del 4,44% dopo aver sfondato negli scambi di avvio la quota di 10 euro.

Ieri Acea, controllata dal Comune di Roma al 51% e partecipata da Caltagirone e GdfSuez, ha svelato i contenuti del nuovo piano industriale che prevede al 2018 investimenti per oltre 2,4 miliardi di cui 246 milioni nel waste to energy.

"Vogliamo essere uno dei player per risolvere il problema dei rifiuti della Regione Lazio, abbiamo la capacità per farlo", ha detto Gallo, che invece ha escluso che l'azienda possa avere interesse ad entrare nella distribuzione del gas, affermando di voler concentrare gli investimenti in settori, come l'acqua e l'energia, dove l'azienda ha proprie forti competenze.

Un progetto che attende invece le autorizzazioni del Comune è quello di Roma led, che prevede "il passaggio a led dell'illuminazione pubblica della città", ha detto Gallo. Acea gestisce in concessione l'illuminazione della Capitale.

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...