Tassara, Zaleski "Mi godo la pensione", "le banche fanno il loro mestiere"

lunedì 10 marzo 2014 17:23
 

MILANO, 10 marzo (Reuters) - Romain Zaleski vuole godersi la pensione, dei titoli in portafoglio alla Carlo Tassara non vuole parlare, mentre sull'attività delle banche dice: "E' il loro mestiere".

Parlando a margine dell'assemblea della Mittel che ha rinnovato il Cda, il finanziere franco-polacco, rispondendo a una domanda sulla ristrutturazione della Tassara, ha detto: "Sono fuori... mi godo la pensione". Alla domanda sul ruolo delle banche, il finanziere ha aggiunto: "E' il loro mestiere".

"Quanto ai titoli, non parlo, non vorrei essere imprudente".

Tassara è indebitata con un gruppo di banche per 2,2 miliardi di euro: oltre a Intesa esposta per 1,2 miliardi, la lista dei creditori comprende UniCredit (500 milioni circa), Monte dei Paschi, Banco Popolare e Popolare Milano. Il termsheet raggiunto a fine settembre 2013 fra la Tassara e le banche creditrici prevede la proroga della data di scadenza finale degli accordi esistenti al 31 dicembre 2016 e la modifica della governance della Tassara con un consiglio di amministrazione composto da nove membri di cui sei indipendenti.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia