Cucinelli, netto 2013 a 29,6 mln (+10,9%), propone cedola 0,11 euro

lunedì 10 marzo 2014 17:51
 

MILANO, 10 marzo (Reuters) - Brunello Cucinelli ha archiviato il 2013 con un utile netto a 29,6 milioni di euro, in crescita del 10,9% rispetto all'utile netto normalizzato del 2012.

E' quanto fa sapere la società in una nota aggiungendo che i ricavi netti sono stati pari a 322,5 milioni di euro, in crescita del 15,5% rispetto al 31 dicembre 2012.

Nella nota si legge anche che il Cda propone un dividendo di 0,11 euro per azione rispetto a 0,08 euro dell'anno precedente.

L'Ebitda si è attestato a 58,2 milioni (+18,5% rispetto a quello normalizzato del 2012).

Il marchio del lusso fa sapere anche che l'indebitamento finanziario netto è pari a 16,1 milioni, rispetto a 0,9 milioni al 31 dicembre 2012.

Gli abbonati Reuters possono leggere la nota integrale cliccando su

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia