10 marzo 2014 / 09:18 / tra 4 anni

Forex, euro mantiene rialzo, dlr Australia e Canada soffrono dati Cina

LONDRA, 10 marzo (Reuters) - I deludenti dati cinesi hanno
eroso l'appetito di rischio, penalizzando le valute ad alto
rendimento come quelle australiana e canadese, mentre l'euro
sembra riuscire a mantenere i precedenti guadagni. 
   Fra i dati pubblicati da Pechino, particolarmente negativo è
risultato quello sull'export di febbraio che ha mostrato un calo
a sorpresa del -18,1% tendenziale contro attese per +6,8%.
    "Le cifre sull'export cinese sono il driver principale
questa mattina, si può vedere come 'l'Aussie' e il dollaro
canadese siano entrambi sotto pressione" dice Alvin Tann,
strategist di Societe Generale a Londra.
    Attorno alle 10,15 l'euro vale 1,5360/67 dollari australiani
 con un rialzo di quasi lo 0,5%. 
       
                             ORE 10,15               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3891/94                 1,3876  
 DOLLARO/YEN          103,33/34                 103,25  
 EURO/YEN          143,54/57                 143,29 
 EURO/STERLINA     0,8323/27                 0,8300   
 ORO SPOT         1.333,91/4,68          1.339,84/40,65
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below