RPT-Centrale Latte Torino, utile netto 1,2 mln per plusvalenza

venerdì 7 marzo 2014 18:14
 

(elimina refuso in primo paragrafo)

TORINO, 7 marzo (Reuters) - La plusvalenza di 1,6 milioni, derivante dalla cessione di Frascheri, influenza positivamente il bilancio del gruppo Centrale del Latte di Torino che torna in positivo e chiude con un utile netto di 1,2 milioni contro la perdita di 314.000 euro dell'anno precedente.

Agli azionisti verrà proposto un dividendo "nella misura straordinaria" di 0,06 euro, dice una nota.

I ricavi del gruppo sono stabili a 98 milioni, mentre l'Ebitda scende a 5,3 milioni (da 6,3 mlioni).

L'Ebit è in crescita a 1,1 milioni (314.000).

La posizione finanziaria netta del gruppo migliora a un saldo negativo di 19,9 milioni, dai -25,6 milioni del 2012.

Per la capogruppo l'utile netto si attesta a 1,1 milioni (dal rosso di 78.000) e i ricavi restano a 73,9 milioni (da 75,1 milioni).

In discesa i margini, con Ebitda a 4,7 mlioni (5,3 milioni) e Ebit a 1,9 mlioni (2,1 milioni).

La posizione finanziaria netta della spa è negativa per 2,2 milioni, in miglioramento da -7,5 milioni del 2012.   Continua...