Ucraina, Gazprom minaccia di sospendere vendite gas causa bollette non pagate

venerdì 7 marzo 2014 15:27
 

MOSCA, 7 marzo (Reuters) - Gazprom fa sapere che potrebbe bloccare la fornitura di gas verso l'Ucraina a causa dell'accumulo di bollette non pagate, aumentando così la pressione su Kiev e i timori di tagli potenziali al trasporto di gas verso l'Europa.

"O l'Ucraina ripiana il debito e paga per le forniture attuali o c'è il rischio di ritornare alla situazione di inizio 2009", dice l'Ad del monopolista dell'energia russo, Alexei Miller.

Gazprom bloccò le forniture verso l'Ucraina all'inizio del 2009, determinando così una riduzione delle forniture di gas russo verso l'Europa nel corso di un inverno molto freddo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia