Italcementi, con 45% controllo Italmobiliare resta solido - C.Pesenti

venerdì 7 marzo 2014 16:28
 

MILANO, 7 marzo (Reuters) - Italmobiliare conserva un controllo molto forte su Italcementi anche dopo l'operazione di semplificazione della struttura del gruppo con l'Opa sulle minorites di Ciment Francais.

Lo ha assicurato l'AD di Italcementi, Carlo Pesenti, nel corso della presentazione agli analisti dei conti 2013 e del progetto di semplificazione della governance e della catena di controllo che porterà Italmobiliare a detenere, al termine di tutta l'operazione, il 45% di Italcementi dal 62% circa attualmente detenuto.

"Italmobiliare si sente tranquilla con la quota di controllo", ha detto Pesenti.

"Abbiamo un controllo di fatto abbastanza solido, eravamo disposti a scendere sotto il 50% già nel 2009", ha aggiunto ricordando il progetto di fusione di cinque anni fa, poi abbandonato a causa di una clausola contenuta nel contratto di alcuni bond emessi da Ciments Francais e sottoscritti da alcuni investitori istituzionali americani che avrebbe reso l'operazione complessa e onerosa.

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia