Btp tornano positivi dopo Bce, attesa investitori per dati Usa

venerdì 7 marzo 2014 12:47
 

MILANO, 7 marzo (Reuters) - Mattinata positiva per il
secondario italiano, dopo il calo di ieri legato al nulla di
fatto della Banca centrale europea, con gli investitori che
restano però in attesa del dato di febbraio sugli occupati
mensili Usa, come chiave di lettura per le scelte della Federal
Reserve.
    "Rispetto a ieri, il mercato obbligazionario italiano sta
recuperando ma stamane da parte degli investitori c'è un po' di
paura a prendere posizione. Preferiscono aspettare i dati Usa
del primo pomeriggio", spiega uno strategist che aggiunge di
aspettarsi movimenti molto più pronunciati nel pomeriggio e
probabili rally dei rendimenti 'core'.
    Secondo le stime degli economisti interpellati da Reuters il
dato sugli occupati non agricoli Usa - che verrà reso noto alle
14,30 - vedrà la creazione di 150.000 nuovi posti di lavoro a
febbraio, dopo i 113.000 di gennaio, e un tasso di
disoccupazione stabile al 6,6%. Il dato è monitorato dagli
investitori con particolare attenzione per gli indizi che
potrebbe fornire sul ritmo a cui la Fed ridurrà gli acquisti
mensili di asset.
    In tarda mattinata il rendimento del decennale scende al
3,41% da 3,43% dell'apertura, dopo aver chiuso ieri a 3,45%. In
settimana è sceso fino al 3,37%, il livello più basso dal
settembre 2005. La forbice tra tassi decennali Btp/Bund si
attesta a 178 punti base dopo la chiusura di ieri a 180 pb. Ieri
in apertura lo spread era nuovamente sceso sui minimi da metà
giugno 2011.
    "Il mercato ieri ha registrato un certo ridimensionamento
dopo che la Bce ha fatto capire che per ora non è previsto un
ulteriore taglio dei tassi o altre misure non convenzionali",
spiega ancora lo strategist. 
    Il presidente della Bce Mario Draghi ha ribadito che pur
lenta, la ripresa è avviata e l'inflazione resterà bassa ancora
a lungo per poi riavvicinarsi gradualmente alla soglia del 2%.
    Da segnalare che questa sera a mercato chiuso il Tesoro
renderà noti i dettagli sull'asta Bot di mercoledì prossimo.
Secondo le previsioni di Intesa Sanpaolo l'offerta sarà di 7,5
miliardi di Buoni a 12 mesi, su 7,75 miliardi in scadenza.
    
=========================== 12,40 =============================
FUTURES BUND GIUGNO         142,31   (+0,12) 
FUTURES BTP GIUGNO          120,37   (+0,45) 
BTP 2 ANNI (NOV 15)     103,740  (+0,037)  0,699%
BTP 10 ANNI (MAR 24)   109,314  (+0,412)  3,421%
BTP 30 ANNI (SET 44)   106,725  (+0,433)  4,397% 
========================= SPREAD (PB) ========================= 
                                                ULTIMA CHIUSURA 
TREASURY/BUND 10 ANNI  109           109 
BTP/BUND 2 ANNI           53            56        
BTP/BUND 10 ANNI       178           180 
  livelli minimo/massimo            177,6-181,0  174,0-181,8   
BTP/BUND 30 ANNI       192           192
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   272,2         272,0  
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   97,6          96,3
===============================================================
    
    
 -  Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia