Forex, euro tiene su dlr, bene yen in mercato avverso a rischio

mercoledì 12 marzo 2014 10:13
 

LONDRA, 12 marzo (Reuters) - L'euro tiene le posizioni sul
dollaro, anche se il cambio viaggia leggermente sotto i massimi
della scorsa settimana, nonostante il riaffiorare della cautela
sul mercato, legata ai timori sulle prospettive della crescita
cinese e alle ripercussioni della crisi in Ucraina.
    "Se c'è un tema dominante è quello dell'avversione al
rischio, legata ai timori di rallentamento in Cina e ai problemi
finanziari del paese" spiega lo strategist di Hsbc Daragh Maher.
    A metà mattinata - in attesa del dato di gennaio sulla
produzione industriale della zona euro e delle aste di Italia e
Germania - l'euro tratta poco sopra il minimo intraday di
1,3844, non distante tuttavia dal massimo da due anni toccato
venerdì scorso a quota 1,3915.
    Secondo gli operatori l'euro non sembra al momento in grado
di rompere tali massimi, portandosi oltre 1,40 come era apparso
possibile durante il rally della settimana scorsa.
    "Sospetto che a questi livelli ci sia la tentazione di
vedere l'euro sui ogni rally" prosegue Maher.
    Il clima di avversione al rischio sostiene peraltro lo yen
questa mattina, in rafforzamento sia su dollaro sia su euro.
    
        
                             ORE 10,10               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3849/51                 1,3859  
 DOLLARO/YEN          102,83/85                 103,00  
 EURO/YEN          142,42/45                 142,76 
 EURO/STERLINA     0,8337/40                 0,8340   
 ORO SPOT         1.355,63/6,63         1.349,34/50,56
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia