PUNTO 1-Banca Ifis, utile e margine in rialzo in 2013, dividendo 0,57 euro

giovedì 6 marzo 2014 17:24
 

(Accorpa pezzi, aggiunge commenti AD su bad bank)

MILANO, 6 marzo (Reuters) - Banca Ifis ha chiuso il 2013 con utile e margine d'intermediazione in crescita e con un miglioramento della qualità del credito e prevede un andamento positivo anche per l'anno in corso.

La società, che ha deciso di distribuire un dividendo pari a 0,57 euro per azione, in futuro punterà sulle attività core, con un'attenzione particolare ai crediti problematici retail, mentre abbandonerà gli acquisti di titoli di stato.

SOFFERENZE NETTE/IMPIEGHI CREDITI COMMERCIALI AL 2,6%

Nel 2013, si legge in un comunicato, Banca Ifis ha registrato un utile netto di 84,8 milioni di euro, in crescita dell'8,5% (+18,5% non considerando gli effetti della legge di stabilità).

Il margine d'intermediazione è salito del 7,9%, a 264,2 milioni. Il risultato della gestione finanziaria è stato pari a 219,6 milioni (+14,9%).

Il rapporto fra sofferenze nette e impieghi nel settore dei crediti commerciali è sceso al 2,6% dal 4,3% di un anno prima.

Il Core Tier 1 si è attestato al 13,7% e la Solvency al 13,5%.   Continua...