Mps, Och-Ziff smentisce acquisto 8%, non commenta altre ipotesi

giovedì 6 marzo 2014 15:29
 

NEW YORK, 6 marzo (Reuters) - Och-Ziff Capital Management non ha comprato l'8% del capitale della banca Mps, come riportato oggi da alcuni media italiani dopo il rialzo di circa il 20% ieri in Borsa.

"Och-Ziff non ha comprato l'8% di Monte Paschi", ha detto un portavoce dell'hedge fund a cui fanno capo circa 42 miliardi di dollari di asset di fondi pensione e altri facoltosi investitori.

Stamani la Fondazione Mps ha smentito a sua volta di aver venduto azioni ieri e ha confermato che la sua quota in Mps resta al 31,48% del capitale, contrariamente a quanto ipotizzato su alcuni quotidiani che indicavano nella Fondazione il venditore e nell'hedge fund il compratore.

Il portavoce del fondo Usa non ha voluto dare ulteriori commenti sulle attività di trading più recenti.

Stamani il titolo Mps era partito in forte rialzo salendo anche sopra 0,24 euro, che rappresenta il valore di libro a cui è iscritta la partecipazione della Fondazione.

Dopo forti oscillazioni e scambi sempre molto elevati, alle 15,30 Mps quota ora in calo dello 0,5% a 0,2189 euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia