Italcementi, fusione con Ciment Francais non in Odg del Cda oggi - fonte

giovedì 6 marzo 2014 11:12
 

MILANO, 6 marzo (Reuters) - Il Cda di Italcementi di oggi non esaminerà il tema della fusione con la controllata Ciments Francais.

Lo dice una fonte della società dopo le indiscrezioni di stampa su un nuovo progetto di fusione con la società francese allo studio, già tentato senza successo nel 2009.

"All'ordine del giorno di oggi non c'è alcuna operazione di fusione", dice la fonte.

Oggi i Cda di Italcementi e di Ciments Francais si riuniscono per esaminare i risultati definitivi del bilancio 2013, mentre in borsa i due titoli sono in buon rialzo spinti dalle indiscrezioni stampa.

A Piazza Affari, alle 11 circa, Italcementi guadagna il 2,75% a 8,785 euro, sotto i massimi della mattinata di 8,895 euro, a fronte di un rialzo dell'indice FTSE MIb dello 0,87% e dell'1,35% del settore europeo delle costruzioni . I volumi sono intesi, già oltre quelli medi registrati nell'ultimi mese.

A Parigi Ciments Francais è in rialzo del 2,85% circa a 67,43 euro.

Gli analisti ritengono che un'operazione di fusione sia positiva per il titolo anche se qualcuno non crede che possa essere realizzata a breve.

"In alternativa ad una fusione potrebbero comprarsi tutte le minorities di Ciments Francais, avere il pieno controllo e in un secondo momento decidere se integrarla o meno, ma è una strada costosa e difficilmente perseguibile", commenta un analista.

"Dopo le indiscrezioni mi aspetto che la società comunichi qualcosa già stasera o comunque nell'incontro con gli analisti domani" aggiunge.   Continua...