Creval cede 60% Creset a Fire per 3,6 mln euro, avvia partnership

mercoledì 5 marzo 2014 18:06
 

MILANO, 5 marzo (Reuters) - Credito Valtellinese ha siglato un accordo quadro per la cessione a Fire, società specializzate nel recupero crediti, del 60% di Creset Servizi Territoriali, attiva nella riscossione dei tributi locali, ad un prezzo provvisorio di circa 3,6 milioni di euro.

Lo annunciano le due società in un comunicato congiunto spiegando che è stata inoltre avviata una partnership tra il gruppo Creval e Fire nel settore della fiscalità locale e del recupero crediti.

In particolare l'operazione, nell'ambito del piano industriale annunciato ieri dalla banca, prevede prima della vendita della partecipazione, uno spin-off delle attività di tesoreria e cassa per gli enti che vengono cedute da Creset alla capogruppo Creval.

"Per Creval l'operazione è coerente con gli obiettivi definiti dal piano industriale 2011-2014 di semplificazione della struttura societaria e organizzativa del ruppo, di concentrazione delle attività del gruppo sul core business bancario e di razionalizzazione dei costi".

Si prevede che l'operazione venga perfezionata entro il primo semestre dell'anno.

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia