Francia, servizi febbraio in contrazione a ritmo maggiore 8 mesi-Pmi

mercoledì 5 marzo 2014 10:44
 

PARIGI, 5 marzo (Reuters) - Il terziario in Francia ha accusato una contrazione al ritmo più pronunciato degli ultimi otto mesi a febbraio.

L'indice dei direttori acquisti di categoria a cura di Markit è sceso a 47,2 da 48,9 di gennaio, una flessione meno decisa rispetto a quella della stima preliminare di 46,9.

La discesa ha portato l'indice sui livelli più modesti dal giugno dello scorso anno, ancora più in basso rispetto alla soglia di 50 che separa la contrazione dall'espansione.

L'indice composito elaborato da Markit, che copre sia il settore servizi che il manifatturiero, si è attestato a 47,9 da 48,9 di gennaio, meno debole della prima lettura di 47,6.

Le imprese del settore terziario hanno accusato il flusso ordini più debole da agosto dell'anno scorso anche se le aspettative per il business futuro sono migliorate.

Secondo Markit, le aziende hanno anche accelerato sul fronte dei licenziamenti e la loro redditività è stata la più bassa dallo scorso maggio, depresso da bassa attività e ridotto potere di pricing.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia