Amplifon, ricavi stabili in 2013, Ebitda e utile giù, conferma dividendo

mercoledì 5 marzo 2014 12:18
 

MILANO, 5 marzo (Reuters) - Amplifon ha archiviato il 2013 con ricavi stabili, margini e utile in calo, inducendo il Cda a proporre un dividendo invariato rispetto all'esercizio precedente.

I ricavi consolidati sono stati pari a 828,6 milioni (+0,1%), si legge in un comunicato della società attiva nella distribuzione di soluzioni uditive, mentre l'Ebitda ha raggiunto quota 117,4 milioni (-19,1%).

L'utile netto dopo operazioni non riccorrenti si è attestato a 12,8 milioni, mentre prima delle operazioni non ricorrenti è pari a 23,4 milioni.

L'indebitamento finanziario netto è sceso a 275,3 milioni dai 305,8 milioni a fine 2012.

Il Cda proporrà all'assemblea la distribuzione di un dividendo di 0,043 euro per azione, invariato rispetto all'esercizio precedente.

Nel 2012, Amplifon aveva registrato questi risultati.

Nei primi nove mesi di quest'anno, il gruppo guidato da Franco Moscetti aveva registrato una perdita di 1,3 milioni.

Per il prossimo esercizio, recita la nota, "si prevede un progressivo miglioramento della redditività in Europa anche se continueranno a pesare gli effetti del mutato contesto normativo in Olanda dove ci si attende comunque una positiva crescita dei volumi". Amplifon "continuerà a perseguire, anche attraverso la crescita esterna, la strategia di consolidamento della quota di mercato nei paesi nei quali opera e a individuare nuove opportunità d'investimento".

  Continua...