Isagro, 2013 in perdita, aumento capitale da 29 mln in primo semestre

martedì 4 marzo 2014 17:14
 

MILANO, 4 marzo (Reuters) - Isagro chiude il 2013 con una perdita netta di 4,3 milioni dall'utile di 0,4 milioni registrato un anno prima e annuncia che realizzerà nel primo semestre di quest'anno un aumento di capitale da 29 milioni, per il 55% garantito dall'azionista di controllo Holdisa.

I ricavi consolidati sono scesi nel 2013 del 6,4% a 139,78 milioni, l'Ebitda è passato a 14,84 milioni, in calo di 4,21 milioni. La posizione finanziaria netta è negativa per 53,93 milioni da -61,96 milioni nel 2012.

Isagro, al lavoro sul business plan 2014-2018, sottolinea che si attende un recupero del trend di crescita del fatturato a partire da quest'anno. "Più in particolare, le proiezioni per il primo trimestre 2014, periodo comunque storicamente poco rappresentativo dell'andamento dell'intero esercizio, indicano un andamento delle vendite in crescita rispetto al primo trimestre 2013", dice una nota.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su �

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia