SCHEDA-Ucraina, le possibili sanzioni Usa e Ue per punire la Russia

martedì 4 marzo 2014 12:16
 

WASHINGTON, 4 marzo (Reuters) - Di seguito i dettagli di alcune misure che Stati Uniti e Unione Europea potrebbero prendere nei confronti della Russia nell'ambito della crisi ucraina.

- L'esclusione della Russia al gruppo del G8 dei paesi più industrializzati, un prestigioso "club" che vede insieme anche Usa, Gran Bretagna, Canada, Francia, Germania, Italia e Giappone.

I leader del G7, che non include la Russia, hanno detto domenica scorsa di aver sospeso la partecipazione ai colloqui per preparare un summit del G8 a Sochi quest'estate.

Il primo ministro canadese Stephen Harper ha spiegato che la Russia potrebbe essere esclusa dal gruppo se Putin non cambierà politica. "Le azioni del presidente Putin hanno messo il suo paese sulla via dell'isolamento diplomatico ed economico che potrebbe vedere la Russia uscire completamente dal G8", ha detto.

- Colpire la banche russe. In base alla maggiore autorità ottenuta dagli attentati dell'11 settembre 2011, il Tesoro Usa ha ingaggiato una guerra finanziaria contro le banche nel mondo coinvolte nel finanziamento ai terroristi e nel riciclaggio di denaro.

L'ex-funzionario del Tesoro Juan Zarate ha spiegato che ci potrebbe volere del tempo per arrivare a mosse contro le banche russe sospettate di finanziamenti illeciti, ma che ciò avrebbe eventualmente un impatto, oltre al benefit aggiuntivo di rendere noto il sostegno finanziario della Russia al presidente siriano Bashar al Assad.

Tagliare la banche russe dal sistema finanziario Usa potrebbe danneggiarle significativamente. Ma Zarate ha precisato che Washington dovrebbe avere prove solide di una condotta finanziaria illecita.   Continua...