Borsa Tokyo chiude a +0,47% ma pesano ancora timori Ucraina

martedì 4 marzo 2014 07:49
 

TOKYO, 4 marzo (Reuters) - La borsa giapponese ha chiuso la seduta odierna in leggero rialzo, dopo quattro giorni di perdite consecutive, con volumi che restano ancora fiacchi sulle preoccupazioni legate alla evoluzione della crisi in Ucraina.

L'indice Nikkei ha guadagnato lo 0,47% a 14.721,47 punti, recuperando dal -0,7% dell'apertura.

Le migliori performance si sono registrate in giornata nel settore immobiliare con l'indice di settore in rialzo del 2,32% su ricoperture, seppure registri una flessione di circa il 20% quest'anno, a fronte di un -10% dell'indice generale.

Il presidente russo Vladimir Putin ha detto nei giorni scorsi di avere il diritto di invadere l'Ucraina, nella più grave crisi tra la Russia e l'Occidente dai tempi della guerra fredda. L'Ue ha condannato Mosca ma senza ancora decidere sanzioni. Washington ha deciso di interrompere la cooperazione militare con la Russia mentre il G7 ha deciso di interrompere i lavori preparatori del G8 che dovrebbe tenersi a Sochi, in Russia.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia