Cina, Pmi segnalano divergenza tra manifattura e servizi a febbraio

lunedì 3 marzo 2014 08:25
 

PECHINO, 3 marzo (Reuters) - Segnali contrastanti dall'economia cinese: l'attività del settore dei servizi ha riguadagnato un po' di slancio a febbraio, mentre il manifatturiero continua mostrare segni di difficoltà in questa prima parte dell'anno.

A dirlo sono tre diverse indagini congiunturali. Secondo i dati ufficiali, l'indice Pmi del settore non manifatturiero è salito a 55,0 top da tre mesi, da 53,4 del mese precedente, mentre il Pmi manifatturiero, a cura di Markit/Hsbc, indicato a 48,5 (preliminare 48,3), segnala contrazione per il terzo mese di fila.

L'indagine ufficiale relativa al manifatturiero, pubblicata sabato, ha evidenziato un rallentamento dell'attività al minimo da otto mesi, con un indice a 50,2 da 50,5 di gennaio, a un soffio dalla soglia che separa l'espansione dalla contrazione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia