BORSE ASIA-PACIFICO - Indici in leggero rialzo, prevale volatilità

venerdì 28 febbraio 2014 08:55
 

INDICE                          ORE 8,45    VAR %   CHIUS. 2013
 MSCI ASIA-PAC.                      462,50   +0,06       468,16
 TOKYO                            14.841,07   -0,05    16.291,31
 HONG KONG                        22.810,19   -0,09    22.656,92
 SINGAPORE                         3.092,50   -0,10     3.167,43
 TAIWAN                            8.639,58   +0,45     8.611,51
 SEUL                              1.979,99   +0,08     2.011,34
 SHANGHAI COMP                     2.056,30   +0,44    2.115,978
 SYDNEY                            5.404,82   -0,12    5.352,214
 MUMBAI                           21.063,21   +0,37    21.170,68
    28 febbraio (Reuters) - Le borse dell'area Asia-Pacifico
segnano un leggero rialzo in una giornata dove le agitazioni in
Ucraina hanno offuscato le rassicurazione del presidente della
Fed Janet Yellen. 
    Il fattore paura ha contribuito al rialzo dello yen sul
dollaro e l'euro, tradizionale bene rifugio in contesti
internazionali di crisi, anche dopo che l'audizione della Yellen
in Senato ieri ha contribuito al record in rialzo dell'S&P 500.
    Intorno alle 8,45 italiane l'indice Msci dell'area
Asia-Pacifico, che non comprende Tokyo, sale
dello 0,06%.
    HONG KONG è piatta dopo un avvio di seduta brillante. Pesa
la cautela degli investitori in attesa del sondaggio Pmi sulla
produzione industriale cinese a febbraio e della sessione del
parlamento cinese la prossima settimana, che dovrebbe varare una
riforma delle imprese di Stato. Prada ha perso
l'1,69%.
    SHANGHAI ha avuto invece un rally in chiusura, trascinato da
Founder Securities che ha portato al rialzo il
settore del brokeraggio. Il principale indice della borsa di
Shanghai ha registrato sul mese di febbraio un rialzo
dell'1,1%.
    TAIWAN ha chiuso in rialzo grazie alla spinta degli
investitori stranieri, acquirenti netti per il nono giorno
consecutivo. Guidano il listino i fornitori di Apple a
cominciare da Largan Precision, che produce lenti per
videocamere telefoniche. 
    SYDNEY ritraccia verso la fine di una seduta contrastata,
dove gli investitori mostrano cautela di fronte ad una serie di
risultati aziendali non soddisfacenti, a cominciare da
Woolworths.
    
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia