Banco Popolare vede utile netto a 609 mln in 2016, rettifiche a 700 mln

venerdì 28 febbraio 2014 09:48
 

MILANO, 28 febbraio (Reuters) - Banco Popolare prevede di raggiungere un utile netto di 609 milioni nel 2016 e di 787 milioni nel 2018 rispetto alla perdita di 606 milioni del 2013 a causa di elevate rettifiche su crediti, svalutazioni su attività finanziarie e altri oneri di natura fiscale e legale.

Lo dice l'istituto in una nota dopo che il Cda ha approvato il piano industriale 2014-2016 con "proiezione inerziale" al 2018 e i risultati 2013 in parte già anticipati a fine gennaio in occasione dell'annuncio sull'aumento di capitale di 1,5 miliardi di euro.

Il piano prevede rettifiche su crediti in calo a 700 milioni nel 2016 e a 662 milioni nel 2018 dopo che il 2013 si è chiuso con un rettifiche per 1,691 miliardi, di cui 1 miliardo circa nel solo quarto trimestre.

A livello patrimonale l'istituto ha un Core Tier 1 pro-forma post-aumento di capitale al 12,7% mentre il Common Equity Tier 1 calcolato secondo le regole di Basilea 3 in vigore a fine periodo (fully-phased) sarà pari al 10,8%

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia