PUNTO 1-Telefonica interessata a salire in Digital+, Mediaset valuta ancora

giovedì 27 febbraio 2014 16:22
 

(Aggiunge posizione Mediaset)

MADRID/MILANO, 27 febbraio (Reuters) - Telefonica ha dichiarato il suo interesse per la quota quota di maggioranza di Prisa in Digital+, ma non è certa di come finirà la partita perché non è l'unico pretendente.

Mediaset Espana, altro socio di minoranza della Tv a pagamento, ha detto invece che sta ancora valutando il da farsi e che prenderà una decisione nei prossimi due mesi. Tutte le opzioni al momento restano aperte, hanno spiegato i vertici della controllata di Mediaset nel corso della conference call sui conti.

Presentando i risultati annuali, l'AD di Telefonica Jose María Álvarez-Pallete ha detto: "Stiamo facendo un grande sforzo nei contenuti e se ci chiedono se siamo interessati, siamo interessati ma non siamo gli unici e il risultato finale è incerto".

Il gruppo di tlc spagnolo possiede il 22% di Digital+, come Mediaset Espana; Prisa ha il 56%.

Lunedì scorso Prisa ha detto che, in seguito a un recente riassetto nel suo azionariato, Telefonica e la controllata di Mediaset hanno 15 giorni di tempo per esercitare il diritto di rilevare la quota di Prisa in Digital+. Scaduti i 15 giorni, resta comunque in vigore il diritto di prelazione per i due azionisti di minoranza in caso di cessione da parte di Prisa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia