Aeroporti, possibile interesse Emirati Arabi - G.Mion

giovedì 27 febbraio 2014 15:39
 

MILANO, 27 febbraio (Reuters) - Gli investitori degli Emirati Arabi potrebbero essere attirati dagli aeroporti italiani e il gruppo Benetton non esclude un interesse se quest'ipotesi si concretizzasse.

E' quanto spiegato ai cronisti dal vicepresidente di Edizione Gianni Mion, a margine di un convegno.

A chi gli chiedeva se il gruppo Benetton potesse essere interessato agli aeroporti negli Emirati Arabi, considerata la partnership che si sta costruendo tra Alitalia e Etihad, Mion ha risposto: "Loro non cercano soci... anzi, è molto più probabile che vengano loro qui, che investano qui".

Alla domanda se il gruppo veneto potesse essere interessato a questa eventualità, Mion ha risposto: "Sì, è un'ipotesi".

In precedenza il vicepresidente di Edizione aveva sottolineato che l'aeroporto di Fiumicino è "strategico" per Atlantia, rispondendo a chi gli chiedeva se ci fosse interesse da parte di investitori stranieri, vista l'acquisizione del 33,4% dell'Aeroporto di Firenze da parte di Cedicor.

(Elisa Anzolin)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Aeroporti, possibile interesse Emirati Arabi - G.Mion | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,833.88
    -0.46%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,060.63
    -0.45%
  • Euronext 100
    1,013.91
    -0.33%