Wall Street - Stocks to watch del 27 febbraio

giovedì 27 febbraio 2014 14:08
 

27 febbraio (Reuters) - I futures sugli indici di Wall
Street sono in calo indicando un avvio negativo per la borsa Usa
con un ritracciamento dell'indice S&P 500 dagli ultimi massimi.
    Il sentiment è appesantito dai timori di un escalation delle
tensioni in Ucraina che in mattinata hanno aumentato las
volatilità sulle borse europee.
     Nella notte uomini armati hanno occupato il parlamento e
gli uffici del governo locale della repubblica autonoma della
Crimea, nella capitale Simferopol, issando sull'edificio la
bandiera russa mentre movimenti di truppe russe in Crimea, al di
fuori dei confini della basa navale del Mar Nero, sarebbero
visti dall'Ucraina come un atto di aggressione.
    Sul mercato Usa il principale appuntamento previsto per oggi
riguarda l'audizione a Washington del presidente della Fed Janet
Yellen con gli investitori che attendono nuovi approfondimenti
sull'impatto della rigida stagione invernale sull'attività
economica.
  In agenda anche alcuni dati macro come gli ordini dei beni
durevoli per il mese di gennaio, visti in rallentamento, e i
dati settimanali sulle nuove richieste di sussidi di
disoccpuazione, attesi. a 335.000. 
    Attorno alle 14,00 italiane, il futures sullo S&P 500 
cede lo 0,18%, il derivato sul Nasdaq lo 0,04%, e il
contratto a marzo sul Dow Jones arretra dello 0,21%.
    Sull'obbligazionario i Treasuries sono in rialzo: il
benchmark decennale guadagna 7/32 e rende il
2,6459%, il trentennale sale di 18/32 con un
rendimento in calo al 3,6035%.    
               
    Tra i titoli in evidenza oggi:
    BEST BUY è in rialzo negli scambi di preborsa dopo
l'annuncio dei risultati del quarto trimestre chiuso in utile
dopo la perdita del precedente esercizio. Escluse le poste
straordinarie il retailer ha realizzato un utile per azione di
1,24 dollari, sopra attese di 1,01 dollari.
    
    Anche J.C PENNEY è in rialzo nel preborsa dopo gli
incoraggianti risultati e l'outlook positivo annunciato ieri
sera. 
     
    KOHL'S ha riportato per il quarto trimestre un utile
in calo prevedendo per l'anno un leggero progresso delle
vendite, viste in rialzo tra lo 0,5% e il 2,5%.
    
    SEARS HOLDING ha chiuso il quarto trimestre con una
perdita netta ridotta a 3,37 dollari per azione rispetto al
rosso di 4,61 dollari dell'anno scorso, ma vendite ed Ebitda
sono in calo.
    
    
 Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
 
     
    
      
    
 Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia