Occhiali Italia, produzione 2013 sale di 4,3% trainata da export

giovedì 27 febbraio 2014 16:10
 

MILANO, 27 febbraio (Reuters) - La produzione dell'occhialeria italiana nel 2013 è cresciuta del 4,3% a 2,92 miliardi di euro, sostenuta esclusivamente dall'export.

Le esportazioni di montature, occhiali da sole e lenti, che assorbono ben il 90% della produzione del settore, sono infatti salite del 7,2% raggiungendo il valore record di 2,81 miliardi.

Sono i dati illustrati oggi da Cirillo Marcolin, presidente di Anfao, l'associazione nazionale fabbricanti articoli ottici, in occasione della conferenza stampa di presentazione di Mido 2014, la fiera dedicata al mondo dell'eyewear.

Il trend dell'export, ha spiegato Marcolin, è stato determinato da un incremento di entrambi i comparti principali del settore, montature e occhiali da sole, "ma con una maggiore crescita del sole rispetto alla vista" (+9% a 1,872 miliardi contro +3,7% a 878 milioni).

La dinamica dell'export è risultata piuttosto costante ma è stata la seconda parte dell'anno, e in particolare l'ultimo trimestre, a mettere a segno la performance migliore con una crescita delle esportazioni a due cifre.

In termini di volumi complessivamente l'occhialeria italiana ha esportato nel 2013 circa 93,5 milioni di paia di occhiali, in crescita dell'1,6% rispetto al 2012, di cui 62 milioni da sole e 31,5 di montature da vista.

A livello geografico l'area di riferimento per le esportazioni dell'occhialeria italiana nel 2013 resta l'Europa, con una quota di poco inferiore al 50% del totale e una crescita tendenziale del 9,4% guidata dalle performance di Francia e Germania.

La quota di export destinata all'America è stata di poco al di sotto del 30% con un incremento dell'8,8% mentre è stata meno brillante la performance dell'Asia (+2,7%), che accoglie il 17% delle esportazioni italiane di occhiali e che è stata penalizzata dall'andamento del comparto delle montature.

Il mercato domestico ha continuato anche quest'anno a risentire della crisi. In valore le vendite nel 2013 sono scese dell'1,8% penalizzate dall'andamento negativo degli occhiali da sole (-8%) a fronte della sostanziale tenuta di montature (+0,9%) e lenti oftalmiche (-0,1%).   Continua...