Forex, euro tocca minimi da 2 settimane su dlr su timori Ucraina,dati

giovedì 27 febbraio 2014 09:57
 

LONDRA, 27 febbraio (Reuters) - L'euro ha toccato i minimi
da due settimane nei confronti del dollaro, che riceve supporto,
in quanto asset rifugio, dai timori di un'escalation
internazionale della crisi ucraina.
    Si fanno più forti le tensioni tra Mosca, che ha
intensificato le attività militari sul confine, e il governo a
interim, formatosi dopo tre mesi di proteste e la fuga dell'ex
presidente Yanukovich, sulla Crimea, unica regione del Paese a
maggioranza etnica russa. 
    Washington, intanto, ha già avvertito la Russia che
considererebe un intervento militare un grave errore.
    Pesa sulla valuta unica anche la lieve revisione al ribasso
del Pil spagnolo nel quarto trimestre.
    Intorno alle 9,45 l'euro scivola a 1,3658 dollari, dopo aver
toccato un minimo a due settimane sul biglietto verde a quota
1,3652 dollari, lasciando sul terreno lo 0,2% circa. La
valuta unica perde quota anche nei confronti dello yen,
arretrando a 139,67 da 140,13 del finale di seduta di ieri
.
     
    
             
                             ORE 9,50               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3661/65                 1,3787  
 DOLLARO/YEN          102,24/25                 102,35  
 EURO/YEN          139,65/69                 140,13 
 EURO/STERLINA     0,8204/06                 0,8209   
 ORO SPOT         1.325,00/5,10          1.330,70/0,80 
    
   
    
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia