Debiti PA, idea Cdp può essere efficace, per banche tempi rapidi -Messina

mercoledì 26 febbraio 2014 15:26
 

MILANO, 26 febbraio (Reuters) - Un coinvolgimento delle banche e della Cassa depositi e prestiti (Cdp) per sbloccare i pagamenti della pubblica amministrazione può essere efficace anche se, per un giudizio compiuto, occorre valutare come una soluzione di questo tipo viene strutturata.

Lo ha detto il Ceo di Intesa Sanpaolo Carlo Messina nel corso della presentazione del rapporto dell'ufficio studi della banca sui distretti industriali.

"Bisogna montare una soluzione politica. Si tratta ancora di un'idea generica, aspetto i dettagli per giudicare. Di per sé, se strutturata con azioni concrete, può essere efficace", ha detto Messina.

Il banchiere ha poi spiegato che dal punto di vista delle banche la tempistica per essere partner di questo progetto "è molto rapida".

Ieri il neo premier Matteo Renzi ha dichiarato a Ballarò che il governo presenterà in un paio di settimane due emendamenti in grado di sbloccare il pagamento di circa 60 miliardi di debiti commerciali dovuti dalla PA alle imprese fornitrici attraverso un diverso utilizzo della Cassa depositi e prestiti (Cdp). Renzi ha richiamato a questo proposito quanto accaduto in Spagna.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia