Ue pronta a lavorare con governo Renzi su riforme, Padoan sa bene cosa fare

martedì 25 febbraio 2014 14:33
 

STRASBURGO, 25 febbraio (Reuters) - La Commissione europea "non vede l'ora" di collaborare con il nuovo governo italiano guidato da Matteo Renzi con l'obiettivo di portare avanti il percorso delle riforme strutturali per far fronte all'elevato tasso di disoccupazione e rilanciare il potenziale di crescita.

Lo dice il responsabile per gli Affari economici e monetari Olli Rehn illustrando le nuove stime d'inverno della Commissione e anticipando che l'Italia fa parte del gruppo di sedici paesi su cui Bruxelles pubblicherà un'analisi approfondita il prossimo 5 marzo.

Il commissario sostiene di non avere "nessuna novità" in merito alle richieste di aggiustamento strutturale imposte all'Italia dall'elevato debito pubblico, per poi aggiungere che il nuovo ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan, già capo economista Ocse e curatore di numerose analisi, "sa bene cosa fare".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia