Vivendi, utile netto 2013 balza a 1,97 mld grazie a cessioni

martedì 25 febbraio 2014 08:34
 

PARIGI, 25 febbraio (Reuters) - Vivendi, gruppo francese attivo nei media e nella telefonia, ha chiuso il 2013 con un balzo dell'utile netto a 1,97 miliardi di euro (da 179 milioni) grazie alle cessioni effettuate nel corso dell'anno.

Il dato è leggermente migliore delle attese degli analisti che indicavano un utile netto di 1,4 miliardi.

I ricavi sono scesi del 2% a 22,1 miliardi, comunque in linea con le attese che convergevano su 22,3 miliardi.

Nel 2013 Vivendi ha ceduto la maggioranza di Activision Blizzard e di Maroc Telecom e per quest'anno si prepara allo spinoff del marchio di telefonia mobile domestica Sfr.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia