Wall Street - Stocks to watch del 24 febbraio

lunedì 24 febbraio 2014 13:59
 

24 febbraio (Reuters) - I futures sugli indici di Wall
Street sono in lieve rialzo, facendo pensare a un avvio di
seduta positivo con l'S&P 500 a pochi punti dal massimo storico.
    Gli investitori potrebbero tuttavia essere riluttanti a
spingere il paniere in modo deciso sopra tale livello, con
l'incertezza geopolitica che continua a dominare dopo che il
presidente ucraino Viktor Yanukovich è stato scacciato in
seguito ai sanguinosi scontri nel paese.
    Anche se la maggior parte delle società Usa ha una limitata
esposizione diretta all'Ucraina, si teme che l'instabilità della
regione possa diffondersi nei mercati emergenti.
    Sul fronte macro si attendono l'indice della Fed di Chicago
e la stima flash di Markit sul settore servizi a febbraio.
    I volumi potrebbero essere contenuti in mancanza di
catalizzatori in grado di indirizzare i mercati fino a giovedì,
quando la presidente della Fed Janet Yellen terrà un'audizione
in tema di politica monetaria davanti alla commissione bancaria
del Senato. 
    Nel calendario di trimestrali figurano Tenet Healthcare
, Frontier Communications Corp e EOG Resources
, tutte dopo la chiusura dei mercati.
    Attorno alle 13,40 italiane, il futures sullo S&P 500 
sale dello 0,26%, così come il derivato sul Nasdaq, e il
contratto a marzo sul Dow Jones avanza dello 0,07%.
    In frazionale calo i Treasuries: il benchmark decennale
 perde 2/32 e rende il 2,739%, il trentennale
 arretra di 1/32 con un rendimento del 3,697%.    
               
    I titoli in evidenza oggi:
    NETFLIX ha raggiunto un accordo per pagare COMCAST
 per avere una connessione diretta. Negli scambi pre
borsa Netflix cede l'1,7%.
    BLACKBERRY  metterà il suo sistema di
messaggeria istantanea BBM a disposizione degli utilizzatori di
Windows Phone di Microsoft e della piattaforma Nokia X
che sarà lanciata prossimamente. 
    CHESAPEAKE ENERGY ha annunciato che continuerà a
esaminare le alternative strategiche per la divisione di servizi
parapetroliferi.
    MASTERCARD acquisterà C-Sam, fornitore di tecnologie
per transazioni elettroniche.
    GENERAL ELECTRIC intende intensificare la ricerca
focalizzandosi su progetti energetici per cui ha destinato
un'ulteriore tranche di 10 miliardi di dollari da qui al 2020.
    
    
                                                                
                                                                
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia