PUNTO 1-Axa, utile 2013 sale del 14% a cambi costanti, alza dividendo

venerdì 21 febbraio 2014 15:06
 

(Aggiunge dichiarazioni su acquisizioni)

PARIGI, 21 febbraio (Reuters) - Axa ha chiuso il 2013 con un incremento dell'utile netto del 14% a cambi costanti, sostenuto dalla crescita dei settori vita e danni e dalla ripresa dell'asset management, e ha escluso di avere in programma acquizioni significative.

La seconda compagnia assicurativa in Europa, che ha registrato un utile netto di 4,48 miliardi dai 4,06 miliardi dell'anno prima, ha anche alzato il dividendo del 13% a 0,81 euro per azione con un return on equity migliorato al 14,8% dal 13% del 2012, appena sotto il target del 15% indicato dal gruppo nel piano strategico al 2015.

I ricavi sono cresciuti del 2% nel 2013 a 91 miliardi di euro.

Gli analisti, secondo i dati Thomson Reuters I/B/E/S, si aspettavano un utile netto di 4,96 miliardi e ricavi per 89,9 miliardi.

"Non c'è il rischio di sorprese con una grossa acquisizione", ha detto l'AD Henri de Castries nel corso di una conferenza stampa. Non è esclusa invece una crescita per via esterna, con operazioni di modeste dimensioni, se si presentassero delle opportunità nei paesi emergenti.

A Parigi, intorno alle 15, il titolo sale dello 0,25%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia