Btp in positivo dopo calo di ieri, spread a 194 pb

venerdì 21 febbraio 2014 12:51
 

MILANO, 21 febbraio - Mattinata tonica per il secondario
italiano che torna in territorio positivo dopo il calo di ieri,
a conferma della propensione degli investitori per la periferia.
    "Dopo la seduta di ieri - che ha visto un 'oversold' -
un'esagerazione di un movimento che non aveva molto senso - oggi
siamo tornati sui livelli consoni al trend della settimana,
anche in attesa delle aste", commenta un trader di una banca
milanese.
    A mercati chiusi è atteso l'annuncio dei quantitativi dei
Bot in asta mercoledì, mentre lunedì arriveranno i dettagli dei
collocamenti a medio-lungo termine. Ieri intanto il Tesoro ha
annunciato che offrirà agli investitori 2-2,5 miliardi del Ctz
dicembre 2015 e 0,5-1 miliardo del Btpei settembre 2018.
    A metà seduta, il tasso del decennale italiano 
si attesta a 3,60% in calo dal 3,66% della chiusura di ieri e la
forbice con il rendimento dell'analoga scadenza tedesca
 si riduce e 194 punti base dai 197 della
chiusura di ieri.
    A supporto dell'obbligazionario italiano anche la recente
tendenza degli investitori a fuoriuscire dai mercati emergenti
alla ricerca di guadagni nei Paesi periferici, giudicati meno
rischiosi.
    Ad allettare gli investitori concorre anche l'aspettativa di
ulteriori misure espansive a breve da parte della Banca centrale
europea, sulla scia della debolezza della ripresa economica del
blocco di cui si è avuto conferma ieri con il dato del Pmi
manifatturiero.
    "(La prospettiva di ulteriori misure da parte della Bce)
sostiene il mercato. Il fatto che ci sia una forte richiesta di
Bund è un riflesso dell'incertezza sullo stato dell'economia
globale", dice Alan McQuaid, capo economista a Merrion
Stockbrokers.
    Alcuni investitori si aspettano che i rendimenti dei titoli
di Stato italiani scendano ancora arrivando al 3,54%, toccato
mercoledì, fiduciosi nei confronti del premier incaricato Matteo
Renzi che oggi salirà al Quirinale con la lista dei ministri del
nuovo esecutivo. 
    
=========================== 12,50 =============================
FUTURES BUND MARZO          143,76   (+0,31) 
FUTURES BTP MARZO           119,26   (+0,44) 
BTP 2 ANNI (NOV 15)     103,671  (+0,065)  0,792%
BTP 10 ANNI (MAR 24)   107,737  (+0,425)  3,606%
BTP 30 ANNI (SET 44)   104,509  (+0,609)  4,527% 
========================= SPREAD (PB) ========================= 
                                                ULTIMA CHIUSURA 
TREASURY/BUND 10 ANNI  109           107 
BTP/BUND 2 ANNI           70            75        
BTP/BUND 10 ANNI       194           197 
  livelli minimo/massimo            193,4-196,8  193,9-198,1   
BTP/BUND 30 ANNI       198           200
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   281,4         281,6  
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   92,1          90,7
===============================================================
    
    
 -  Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia