Ikf, interesse per rilevare Ittierre

venerdì 21 febbraio 2014 09:33
 

MILANO, 21 febbraio (Reuters) - L'investment company Ikf , quotata sull'Aim Italia, ha manifestato il proprio interesse per rilevare Ittierre con un contratto d'affitto d'azienda, comprensivo di diritto d'opzione per l'acquisto.

E' quanto ha fatto sapere la società in una nota in cui precisa di aver presentato un accordo subordinato a due diligence sul valore di magazzino.

Nella nota si legge che l'accordo prevede, tra l'altro, che Ikf costituisca una 'newco', che si impegni ad assorbire almeno 15 dipendenti nel corso dei primi sei mesi e altri successivamente e che il canone di affitto di ramo d'azienda sia pari a 300.000 euro l'anno.

La società di licenze Ittierre, prima di passare alla società comasca Albisetti nel 2011, faceva parte del gruppo It Holding.

Gli abbonati Reuters possono leggere la nota integrale cliccando su

In un'altra nota, Ikf ha annunciato di aver presentato alla famiglia Santambrogio, titolare della TRE-P & TRE-Più, una proposta di affitto di ramo d'azienda con opzione finale di acquisto.

Gli abbonati Reuters possono leggere la nota integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia