Borsa Milano poco mossa, Risanamento annulla guadagni, Carige sale

venerdì 21 febbraio 2014 09:30
 

MILANO, 21 febbraio (Reuters) - Piazza Affari muove intorno alla parità nelle prime battute, restando un po' indietro rispetto alle principali borse europee, che beneficiano del rally di Wall Street.

Ieri l'azionario Usa ha registrato un rialzo sulla scia dei dati sul settore manifatturiero.

Intorno alle 9,20 l'indice FTSE Mib segna +0,02%, a fronte di un rialzo dello 0,35% circa dell'indice europeo FTSEurofirst 300.

In lieve calo TENARIS dopo la pubblicazione dei risultati 2013 e dell'outlook sul 2014.

RISANAMENTO annulla i guadagni iniziali registrati sull'annuncio dei dettagli dell'offerta di Tom Barrack e Luigi Zunino, che prevede l'acquisto delle quote in mano alle banche e a Sistema Holding da parte del veicolo Oui a 0,20 euro per azione e il successivo lancio di un'Opa obbligatoria a 0,25 euro.

CARIGE dopo la partenza negativa, inverte rotta e guadagna l'1,5% circa. Ieri sera la banca ha annunciato l'avvio delle attività propedeutiche all'aumento capitale sino a 800 milioni di euro selezionando le banche che formeranno il consorzio di garanzia per l'operazione.

Positive le banche del listino principale, con l'eccezione di Banco Popolare e MPS.

ENI più debole del resto del settore, è sostanzialmente piatta.

Nergativa FIAT.   Continua...