PUNTO 1-Amianto in elicotteri, indagati a Torino vertici AgustaWestland

giovedì 20 febbraio 2014 19:07
 

(Aggiunge nota società)

TORINO, 20 febbraio (Reuters) - La procura di Torino ha indagato alcuni dirigenti di AgustaWestland per disastro colposo nell'ambito di un'inchiesta sulla presenza di amianto negli elicotteri forniti alle forze armate e alla polizia.

Lo riferiscono fonti giudiziarie. La società, in una nota, dice di non essere al corrente delle indagini e respinge l'accusa.

AgustaWestland precisa di "non essere a conoscenza di alcuna comunicazione da parte della Procura di Torino. La società informa di aver sempre agito nel pieno rispetto delle normative nazionali ed europee in materia, procedendo all'eliminazione del materiale contenente amianto dalle nuove produzioni, come richiesto dalle relative regolamentazioni a partire dal 1992".

Il comunicato conclude dicendo che, "in merito alla flotta di elicotteri in servizio presso le Forze Armate e i Corpi dello Stato italiani prodotti prima del 1992, AgustaWestland informa di avere comunicato con tempestività i componenti potenzialmente pericolosi; e che tutti gli interventi di rimozione richiesti, relativi alla potenziale presenza di amianto in alcuni componenti, sono stati effettuati in coordinamento con le stesse istituzioni, nel corso delle attività di manutenzione realizzate da tali enti, che gestiscono direttamente la propria flotta elicotteristica. AgustaWestland conferma la piena disponibilità a collaborare con l'autorità giudiziaria".

(Gianni Montani)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia