Consob, trust hanno assolto obblighi informativi su partecipazioni

mercoledì 19 febbraio 2014 13:56
 

MILANO, 19 febbraio (Reuters) - La Consob rende noto che tutti i trust titolari di partecipazioni rilevanti nelle società di Borsa in Italia "hanno ottemperato ai nuovi obblighi informativi", introdotti la scorsa estate con l'obiettivo di migliorare la trasparenza degli assetti proprietari delle quotate.

Nella nota inviata dall'authority a seguito della verifica appena condotta - a circa 6 mesi dalla comunicazione del 2 agosto 2013 - si rileva che le società quotate nel cui azionariato risultano presenti trust con partecipazioni rilevanti (superiori al 2%) sono: Acotel Group, Best Union Company, Dada, DelClima, De Longhi, Landi Renzo, Pierrel, Prima Industrie e Saes Getters.

Le informazioni aggiuntive richieste ai trust, spiega la Consob, "riguardano la natura del trust, i poteri del trustee, l'identità dei beneficiari, il disponente, l'eventuale protector, le eventuali sovrapposizioni di ruoli o di cariche in capo al medesimo soggetto nel trust e nelle società del gruppo".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia