PUNTO 1-Germania, domanda inferiore ad offerta in asta Bund 10 anni

mercoledì 19 febbraio 2014 13:03
 

(Riscrive con dichiarazioni agenzia debito, cambia titolo)
    BERLINO, 19 febbraio (Reuters) - Secondo l'agenzia del
debito tedesca il fatto che l'asta odierna di titoli di Stato
decennali abbia registrato richieste inferiori all'offerta è
semplicemente dovuto alla situazione di mercato del momento.
    La Germania ha collocato stamane 3,796 miliardi di euro
nella riapertura del decennale febbraio 2024, cedola 1,75%, a
fronte di richieste per 4,331 miliardi e di un obiettivo di
raccolta di 5 miliardi. Il bond è stato assegnato al rendimento
medio dell'1,64% in calo rispetto all'1,77% della precedente
asta, del 29 gennaio scorso.
    La cifra di titoli in asta trattenuta è stata pari a 1,204
miliardi di euro, sensibilmente superiore agli 825 milioni
dell'ultimo collocamento.
    "La somma di tutte le richieste è stata inferiore
all'importo dell'offerta" scrive in una nota l'agenzia del
debito tedesca. "Questo risultato riflette solo la situazione di
mercato al momento dell'asta".
    L'agenzia del debito aggiunge che la vendita dei titoli di
Stato trattenuti avverrà tramite il mercato secondario.
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia