Veneto Banca, nessun problema capitale, da Vicenza dichiarazioni scomposte -Trinca

mercoledì 19 febbraio 2014 11:15
 

ROMA, 19 febbraio (Reuters) - Veneto Banca non ha problemi patrimoniali e non ha bisogno di nulla.

Lo ha dichiarato il presidente dell'istituto di Montebelluna, Flavio Trinca, interpellato sulle ipotesi di aggregazione con Pop Vicenza che ieri ha annunciato un doppio aumento di capitale fino a un miliardo di euro anche per cogliere eventuali opportunità di crescita esterna.

"Le operazioni non si fanno sui giornali", ha detto Trinica a margine del comitatio esecutivo Abi.

"I vertici della Pop Vicenza mi sembrano abbastanza scomposti nelle loro ultime dichiarazioni. Noi non abbiamo problemi patrimoniali, non abbiamo bisogno di nulla", ha aggiunto.

Interpellato in precedenza, sempre sul tema aggregazioni, il presidente delle Popolare Vicenza, che ha partecipato alla riunione dell'Abi, ha sottolineato che dalla Banca d'Italia non è arrivato "nessun pressing".

"Noi veneti non facciamo mai niente per forza", ha aggiunto ricordando che, anche con l'operazione annunciata ieri l'istituto punta a raggiungere livelli di ptrimonializzazione tra i migliori in Europa.

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia