Fiat, sindacati senza Fiom firmano intesa su cigs Presse Mirafiori

martedì 18 febbraio 2014 19:16
 

ROMA, 18 febbraio (Reuters) - I sindacati metalmeccanici firmatari del contratto Fiat - Fim, Uilm, Fismic, Ugl e Associazioni Quadri - hanno raggiunto oggi con l'azienda un accordo per prorogare di 12 mesi la cassa integrazione straordinaria alle Presse di Morafiori.

Lo rende noto un tweet dell'ufficio stampa Uilm.

Esclusa dall'intesa - che riguarda 730 lavoratori - la Fiom, unica organizzazione fuori dal contratto aziendale.

Reuters aveva anticipato la notizia il 12 febbraio.

A differenza di quanto successo nelle precedenti occasioni, la Regione ha convocato tutte le parti, anche sindacali, per lo stesso giorno alla stessa ora, cioè in modo non separato. Le altre organizzazioni sindacali hanno però rifiutato di sedersi allo stesso tavolo della Fiom-Cgil.

Secondo i meccanici della Cgil, "a differenza di quanto successo nelle precedenti occasioni, la Regione ha convocato tutte le parti, anche sindacali, per lo stesso giorno alla stessa ora, cioè in modo non separato. Le altre organizzazioni sindacali hanno però rifiutato di sedersi allo stesso tavolo della Fiom-Cgil".

"Si tratta di un comportamento inspiegabile visto che si parlava di cassa integrazione e non del contratto separato Fiat", ha spiegato Federico Bellono, segretario provinciale della Fiom in una nota.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia